lunedì 25 gennaio 2016

Spezzatino in Tajine

La prima volta che ho mangiato della carne cotta nel Tajine è stato una quindicina di anni fa.
Un amico marocchino ci ha preparato una cena succulenta. Un agnello con le prugne, e tante spezie, cotto in questa meraviglia di terracotta.
Una cena favolosa, mangiata con le mani, come da tradizione, un po di curcuma, del pane e la carne.
Perciò, quando ne ho avuto l'opportunità, ho comprato anche io il mio Tajine, meno rustico, ma ugualmente efficace. Gli umidi si esaltano, i profumi riempiono la cucina, il palato giosce.









Questo spezzatino è di carni miste, pollo, maiale e vitello.

Spezzettati, leggermente infarinati. Fatti rosolare in olio evo con  un trito di cipolla, carote e sedano e bagnati abbondantemente con un buon rosso, io ho usato del Chianti che adoro.
Una volta evaporato il vino, ho aggiunto un paio di cucchiai di salsa di pomodoro,  le bacche di ginepro,  rosmarino, pepe e cuocere per alcune ore, verificare la morbidezza della carne. Aggiungo poi patate e cipolline boretane.
Servire caldo e con abbondante pane:-)
E' un piatto che amo in modo particolare, percui l'ho scelto per partecipare a questo contest
http://www.sorrincucina.it/2015/11/21/compliblog-e-contest-il-tuo-piatto-preferito/

9 commenti:

  1. fantastico davvero! io avrei solo una difficoltà: mangiare con le mani, mi da proprio fastidio che ci posso fare...
    buona serata e grazie per questa gustosissima ricetta!

    RispondiElimina
  2. Ma che spezzatino succulente, lo vedo molto bene accompagnato con della polenta, come solito mi piace fare. Buona serata !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si in effetti con la polenta sarebbe la morte sua..:-)

      Elimina
  3. Gustoso, appetitoso e invitante :)
    Un bacio e buona settimana

    RispondiElimina
  4. io adoro tutto quello che si fa nella tajine e l'aspetto del tuo spezzatino è invitantissimo. Buona settimana cara

    RispondiElimina
  5. il tajine è nella mia lista dei desideri!!!
    Mia cara hai preparato uno spezzatino da leccarsi i baffi!!!
    Buona serata

    RispondiElimina
  6. Che ricetta meravigliosa Paola,senza ombra di dubbio di una bontà unica:io adoro le preparazioni a base di carne in umido che in seguito a lunga cottura diventa tenerissima e adoro le carni insaporite con tutti gli ingredienti che hai utilizzato,bravissima,ti faccio i miei migliori complimenti:)).
    Un bacione:))
    Rosy

    RispondiElimina
  7. Complimenti Paola con questa ricetta hai vinto il contest di Sorrincucina!

    RispondiElimina